Creatinina alta: guida completa

La creatinina è una sostanza eliminata dai reni con l’urina. L’esame serve a capire se i reni funzionano (funzionalità renale). Infatti se hai la creatinina alta le cause potrebbero essere un problema o malattia renale. Anche se cause più frequenti di creatinina alta nel sangue sono la pressione alta e il diabete mellito. Tuttavia anche avere una quantità di creatinina altissima nel sangue potrebbe non essere un problema. La causa può anche essere benigna e la terapia veloce.

Indice articolo:

creatinina alta

La creatinina cos’è?

La creatinina è prodotta dalla creatina durante il metabolismo muscolare. Quindi la creatinina entra nel flusso sanguigno e i reni poi la rimuovono dal sangue eliminandola dal corpo con l’urina.

Grazie a questo processo il corpo regola i livelli di creatinina. Ma a volte, un esame di sangue o urine di routine presenta la creatinina alta o bassa.

Molti fattori possono causare l’aumento di creatinina, ad esempio la massa muscolare e la grandezza del corpo. Se sei muscoloso avrai sicuramente livelli più alti.

I valori normali di creatinina nel sangue sono:

uomini tra 0,81 e 1,43 mg / dl (milligrammi per decilitro),

donne tra 0,65 e 1,09 mg / dl,

bambini (3 – 18 anni) tra 0,5 a 1,0 mg / dl,

bambini (0 – 3 anni) tra 0,3 a 0,7 mg / dl.

Da notare che la creatinina nel sangue ha concentrazioni inverse a quella nelle urine. Ovvero il valore di creatinina nelle urine scende se sale quella nel sangue e viceversa.

La creatinina alta che sintomi e cause ha? Quali terapie fare?

Entriamo quindi nel dettaglio.

 

Creatinina alta: sintomi e cause

I valori di creatinina sono importanti per valutare la funzionalità renale. Se hai la creatinina alta i sintomi dipendono dai fattori che sono la causa. Con valori di creatinina alta le cause e i sintomi possono essere:

  • Malattie renali o insufficienza renale. I sintomi sono: cambiamenti nell’urina, sete, ipertensione, stanchezza e affaticamento, fiato corto, nausea e vomito. I problemi renali possono essere correlati a diverse malattie o condizioni, tra cui: diabete, pressione alta, glomerulonefrite(un’infiammazione dei glomeruli), pielonefrite (infezione batterica ai reni), malattie della prostata, morte di cellule renali a seguito di abuso di stupefacenti, uso di alcuni farmaci aminoglicosidi (come gentamicina).
  • Infezioni renali (o infezioni delle vie urinarie) i cui sintomi sono: dolore addominale, stanchezza e affaticamento, febbre, nausea, cambiamenti nell’urina, sangue nelle urine e dolore ad urinare,
  • Ridotto afflusso di sangue ai reni a causa di traumi, insufficienza cardiaca congestizia (sintomi: stanchezza, affaticamento), complicazioni del diabete o disidratazione.
  • Diabete mellito con nefropatia diabetica. Si presenta con: febbre, cambiamenti nelle urine, perdita di peso e glicemia alta.
  • Blocchi del tratto urinario (calcoli renali). Può avere sintomi come: forte dolore addominale e dolore al petto.
  • Ipertrofia muscolare (se hai molti muscoli).
  • Dieta ricca di proteine (presenti soprattutto in cibi di origine animale e nei legumi).
  • Disidratazione.
  • Uso di alcuni farmaci e integratori, ad esempio: cimetidina, farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) come aspirina o ibuprofene, farmaci chemioterapici, cefalosporina, creatina, integratori proteici.

Quindi riassumendo, se hai la creatinina alta, i sintomi principali sono:

  • nausea e vomito
  • affaticamento e stanchezza
  • dolore addominale
  • dolore mentre urini
  • cambiamenti nell’urina (quantità prodotta)
  • pressione sanguigna alta
  • dolore al petto
  • crampi muscolari

Se la creatinina si accumula nel corpo, il medico dovrà capire il motivo. Quindi chiederà altri esami per valutare la funzionalità renale.
offerte e check-up medici del laboratorio analisi

Creatinina bassa e creatinina alta

Vediamo brevemente anche cosa significa la creatinina bassa. I valori di creatinina sono minori se hai poca massa muscolare. Anche la gravidanza causa spesso creatinina bassa.

In caso di creatinina bassa, le cause sono diverse da quelle di creatinina alta, in genere sono:

  • Una malattia muscolare, come la distrofia muscolare o miastenia gravis. I sintomi di una malattia muscolare sono debolezza muscolare, rigidità muscolare e dolore e mobilità ridotta.
  • Una malattia del fegato (come epatite o cirrosi epatica). I sintomi sono: ittero (pelle giallastra), gonfiore addominale, feci chiare o con sangue, urine scure.
  • Eccessive perdite di acqua. Le cause possono essere la gravidanza (idrorrea), alcuni farmaci o bere troppa acqua.
  • Malnutrizione o carenza di proteine.
  • Età avanzata (anche se spesso si ha la creatinina bassa nei bambini).

Se hai la creatinina bassa il medico chiederà altri esami di approfondimento per fare la diagnosi ed escludere altre condizioni. Probabilmente chiederà una biopsia muscolare o altri esami del sangue.

La creatinina bassa spesso si cura facilmente se trattata subito.

 

Come diagnosticare la creatinina alta

Se hai i sintomi di creatinina alta il medico può usare vari esami per controllare i valori di creatinina. Può richiedere l’esame di creatinemia, che misura il livello di creatinina nel sangue. Oppure richiedere la creatininuria, per i valori di creatinina nelle urine. La creatinina ematica ed urinaria hanno valori inversi. Cioè se hai la creatininuria alta, avrai creatininemia bassa e viceversa.

Se i risultati delle analisi mostrano creatininemia alta dovrai fare altri esami per valutare la salute dei reni e la presenza di diabete. Quindi il medico chiederà probabilmente esami del sangue come:

Ed esami di urina, ad esempio:

Potrebbe anche richiedere un’ecografia addominale.

Creatinina alta cosa fare

Sia che hai la creatinina altissima nel sangue o la creatinina leggermente alta la prima cosa da fare è rivolgerti al medico. Varie condizioni normali creano un aumento di creatinina:

  • Disidratazione
  • Dieta ricca di proteine e carne
  • Peso corporeo o massa muscolare elevata
  • Farmaci e integratori

A volte quindi non è necessaria nessuna terapia. In caso di creatinina alta nel sangue bisogna capire la causa per poter iniziare la terapia.

Quindi il medico valuterà la tua storia clinica ed altri sintomi per fare prima una diagnosi corretta.

Come già visto poco sopra, il medico può chiedere esami di approfondimento per la diagnosi. Solo dopo ti dirà come abbassare la creatinina.

Vediamo comunque le principali terapie.

 

Terapie per la creatinina alta nel sangue

Le terapie della creatinina alta servono a curare i fattori che la causano.

In caso di malattia renale, la terapia in genere prevede una dieta e la scelta di uno stile di vita sano. Può servire anche la terapia farmacologica. Chi ha gravi danni ai reni e livelli sempre elevati di creatinina deve considerare una costante terapia di depurazione del sangue (dialisi). Quindi valuta col medico se per l’insufficienza renale può essere necessaria la dialisi. Per i calcoli renali sarà possibile usare inoltre la terapia ad onde d’urto.

Il trattamento del diabete mellito prevede il monitoraggio della malattia e l’uso di farmaci (insulina).

Se la creatinina alta nel sangue è causata da un farmaco, puoi parlare col medico per valutare di cambiare farmaco o il dosaggio.

In caso di creatinina alta a causa di ipertrofia muscolare o eccesso di carne nella dieta, non è sempre necessaria la terapia. Comunque il medico può consigliarti di modificare la dieta per abbassare la creatinina.

Resta aggiornato su offerte e novità! Segui la community social!

Creatinina alta cosa mangiare

Di fondamentale importanza è la corretta idratazione. È una terapia naturale per problemi renali, disidratazione, infezioni del tratto urinario e renali. Chiedi al medico se può avere controindicazioni specifiche sul tuo caso.

Poi, se la causa è un problema renale o diabete, la dieta per la creatinina alta sarà probabilmente ricca di frutta, verdura e cereali integrali. Evitando invece proteine, grassi, sale, dolci o zuccheri, cibi confezionati o elaborati.

 

Prognosi della creatinina alta nel sangue

Ci sono molte cause di creatinina alta, insieme al medico valuterai la terapia migliore.

Le malattie renali, soprattutto in fase avanzata, possono causare gravi problemi e complicazioni. Con valori di creatinina elevati è importante quindi rivolgersi subito a un medico o ad uno specialista.

Prima avviene la diagnosi, migliore sarà la prognosi e la qualità della vita.

La cosa migliore da fare?

Prevenire. È la miglior difesa. Segui una dieta sana, evita fumo e alcol, fai attività fisica e controlli periodici.

Scrivi un Commento