Urinocoltura (esame colturale di urine)

Tutte le informazioni che cercavi sull’urinocoltura.

 

Che cos’è l’urinocoltura?

È un esame microbiologico (a volte inteso come esame batteriologico di urine o esame colturale di urine)

Indice articolo

 

Perché fare l’urinocoltura?

L’esame colturale delle urine serve a rilevare la presenza di batteri nelle urine attraverso lo sviluppo di colonie in appositi terreni di coltura. Questi batteri sono responsabili di infezioni delle vie urinarie. Con questo esame batteriologico si rivela ad esempio la presenza di un batterio escherichia coli nelle urine, batterio responsabile della maggior parte di infezioni delle vie urinarie.

 

Quando viene effettuata l’urinocoltura con antibiogramma?

L’antibiogramma urine è effettuato per ricercare l’antibiotico specifico e più adatto per inibire la crescita del batterio identificato con l’urinocoltura. In caso di urinocoltura positiva viene svolto l’antibiogramma a costo aggiuntivo se richiesto.

 

Esempio di esame di urinocoltura e antibiogramma

Ad esempio con l’urinocoltura positiva di escherichia coli viene effettuato l’antibiogramma per le indicazioni sulla terapia antibiotica e quindi per capire se l’escherichia coli nelle urine si cura meglio con sulfametossazolo (SXT) o trimetoprim o nitrofurantoina (F) o ciprofloxacina (CIP) levofloxacina (LEV).

 

L’urinocoltura come si fa?

La raccolta delle urine per l’esame di urinocoltura come si fa?

  • È necessario fare la raccolta urine il mattino stesso dell’esame.
  • Si volge l’esame di urinocoltura dal mitto intermedio, ovvero NON bisogna raccogliere il primo getto e l’ultimo getto di minzione.
  • È prima necessario lavare accuratamente le mani con acqua e sapone e quindi i genitali esterni.
  • Bisogna utilizzare un contenitore sterile monouso.
  • Evitare l’uso di antibiotici i giorni prima dell’esame delle urine.
  • Non bisogna raccogliere le urine delle 24 ore ma un unico getto di urina del mattino.

Per rendere l’esame attendibile è necessario fare attenzione a questi accorgimenti nella raccolta del campione per non modificare la carica batterica delle urine con contaminazioni esterne.

 

Contenitore per urinocoltura

È necessario un contenitore sterile per l’urinocoltura che viene fornito gratuitamente dal nostro laboratorio. È possibile ritirare il contenitore urine direttamente prima di svolgere l’esame ed effettuare la minzione presso i servizi igienici del laboratorio. Il recipiente sterile può essere eventualmente acquistato in farmacia.

 

L’antibiogramma come si fa?

Non è necessaria un’ulteriore raccolta di urine. È utilizzato lo stesso campione di urina dell’esame colturale. Fare riferimento alle modalità di raccolta per l’utinocoltura.

Onde evitare errori nella raccolta, per maggiori informazioni vi consigliamo di contattare direttamente il nostro Laboratorio a Vittoria RG.

Risultati urinocoltura

Parametro Valore  Significato
urinocoltura positiva ≥ 100.000 UFC/ml (carica battarica in Unità Formanti Colonie per millilitro di urina) infezione batterica
urinocoltura negativa: contaminazione esterna ≤ 10.000 UFC/ml no infezione, carica batterica di contaminazione esterna
urinocoltura dubbia > 10.000 < 100.000 UFC/ml errore nella raccolta o infezione in stadio iniziale o finale: effettuare altra raccolta ed esame

Urinocoltura positiva

Rappresenta un’infezione batterica. Il numero di batteri è uguale o superiore a 100.000 UFC/ml (Unità Formanti Colonie per millilitro di urina)

 

Urinocoltura negativa (contaminazione esterna)

Quando la carica batterica nelle urine è inferiore a 10.000 UFC/ml. Il campione non è di solito del tutto sterile ma la carica batterica è probabilmente procurata da contaminazione esterna.

 

Urinocoltura dubbia

Quando la carica batterica nelle urine è tra 10.000 e 100.000 UFC/ml. Questo risultato può significare diverse variabili: non è facilmente dichiarata l’infezione o la raccolta non è stata ben effettuata o l’infezione è ancora ad uno stato iniziale o terminale. In questo caso viene richiesto al paziente di effettuare una seconda raccolta di urina per eseguire un nuovo esame.

 

Il costo di urinocoltura?

L’esame di urinocoltura costa 10 € (in alcuni laboratori anche 15€)

 

L’urinocoltura con antibiogramma quanto costa?

In caso di positività si paga la tariffa di antibiogramma con urinocoltura al costo di 30 € (compreso di urinocoltura, identificazione batterica ed antibiogramma). In alcuni laboratori fino a 46€.

Vedi anche: costo esame urine e costo esame urine e urinocoltura

 

I risultati dell’urinocoltura in quanto tempo sono pronti?

1 giorno senza antibiogramma, 2 giorni con antibiogramma (secondo tempi di incubazione per lo sviluppo delle colonie)

Urinocoltura (esame colturale di urine)
ultima modifica: 19/03/17
da Dr. D’Errico Angelo, medico chirurgo specialista in igiene e medicina preventiva