Insufficienza epatica

Il fegato è il secondo organo più grande del corpo e svolge vari compiti. Elabora tutto ciò che mangia e bevi, quindi lo converte in energia e sostanze nutritive per il tuo corpo. Filtra sostanze nocive dal sangue, come l’alcol, e aiuta il corpo a combattere le infezioni. Virus o sostanze chimiche dannose possono danneggiarlo. Se hai danni al fegato, potresti sviluppare insufficienza epatica. Se il fegato è danneggiato, potrebbe infine smettere di funzionare.

L’insufficienza epatica è grave. Serve subito un trattamento.

Indice

Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.

Tipi di insufficienza epatica

L’insufficienza epatica può essere acuta o cronica.

 

Insufficienza epatica acuta

L’insufficienza epatica acuta colpisce rapidamente. Provoca perdita della funzionalità epatica in settimane o addirittura giorni. Può colpire all’improvviso, senza dare sintomi.

Le cause più comuni di insufficienza epatica acuta sono l’avvelenamento da funghi o il sovradosaggio di farmaci, come paracetamolo (Tachipirina).

 

Insufficienza epatica cronica

Insufficienza epatica cronica si sviluppa più lentamente. Possono passare mesi o addirittura anni prima di avere sintomi. L’insufficienza epatica cronica è spesso il risultato di epatite virale, cirrosi o di abuso di alcol prolungato.

La forma cronica infiamma il fegato. Questa infiammazione, nel tempo, causa cicatrici nel tessuto del fegato. Il fegato così inizia a non funzionare.

Esistono tre tipi di insufficienza epatica correlata all’alcol:

  • Steatosi epatica (o fegato grasso): l’accumulo di grassi nel fegato è la causa della steatosi epatica. Colpisce più chi beve molto alcole chi è obeso
  • Epatite alcolica: l’epatite alcolica comporta cellule di grasso nel fegato, infiammazione e cicatrici. Secondo la American Liver Foundation, fino al 35% delle persone che bevono molto l’avranno
  • Cirrosi alcolica: la cirrosi alcolica è la più avanzata tra i tre tipi. L’American Liver Foundation afferma che colpisce dal 10 al 20% delle persone che bevono molto

 

Cause di insufficienza epatica

insufficienza epatica sintomi e diagnosiCi sono varie cause di insufficienza epatica.

 

Cause di insufficienza epatica acuta

L’insufficienza epatica acuta, nota anche come insufficienza epatica fulminante, può colpire anche se non hai già altre malattie epatiche.

Secondo la Mayo Clinic, la più comune causa di insufficienza epatica acuta negli Stati Uniti è il sovradosaggio da paracetamolo. Il paracetamolo è un medicinale da banco (Tachipirina o Zerinol). Dovresti seguire le indicazioni sul dosaggio. Chiama subito un medico, il 112 o il 118 se ritieni di averne assunta troppo.

L’insufficienza epatica acuta può anche essere causata da:

  • Alcuni farmaci da prescrizione
  • Alcuni integratori
  • Infezioni virali, come l’epatite, compresa l’epatite ABC
  • Tossine, come quelle del veleno dei funghi
  • Alcune malattie autoimmuni

L’insufficienza epatica acuta può essere genetica, trasmessa da uno o entrambi i genitori. Se hai una malattia genetica al fegato, sei più a rischio.

 

Cause associate a insufficienza epatica cronica

L’insufficienza epatica cronica è spesso dovuta alla cirrosi o all’epatopatia alcolica (correlata all’alcol). L’American Liver Foundation afferma che l’alcolismo è la causa più comune di cirrosi negli Stati Uniti.

Di solito, il fegato metabolizza l’alcol che bevi. Ma se bevi troppo, il fegato non lo fa a dovere.

Inoltre, le sostanze tossiche dell’alcol possono infiammare il fegato e causare fegato grasso. Questo può causare cirrosi.

Se hai l’epatite C, sei a maggior rischio di insufficienza epatica cronica e cirrosi. Il virus dell’epatite C si diffonde attraverso il sangue. Condividere o usare aghi sporchi per punture, tatuaggi o piercing può diffondere l’epatite C.

Secondo l’American Liver Foundation, circa il 25% di persone negli Stati Uniti con epatite C cronica sviluppa cirrosi. È la seconda causa principale di cirrosi nel paese.

 

Cause sconosciute

Puoi sviluppare insufficienza epatica senza una causa identificabile.

Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.

Sintomi di insufficienza epatica

I sintomi di insufficienza epatica possono includere:

  • Nausea
  • Scarso appetito
  • Affaticamento
  • Diarrea
  • Ittero, colore giallastro della pelle e degli occhi
  • Perdita di peso
  • Lividi inspiegabili
  • Prurito
  • Edema: gambe gonfie di liquidi
  • Ascite: addome gonfio di liquidi

Anche altri problemi o disturbi possono avere stessi sintomi. Ciò rende difficile diagnosticare l’insufficienza epatica.

Alcune persone non hanno sintomi fino a quando l’insufficienza epatica è evoluta ad uno stadio avanzato. In questa fase puoi sentirti disorientato, assonnato o persino entrare in coma.

L’epatopatia alcolica può causare ittero. Le tossine possono accumularsi nel cervello e causare insonnia, scarsa concentrazione e problemi mentali. Altri sintomi possibili sono milza ingrossata e insufficienza renale. Può anche causare tumore del fegato.

 

Diagnosticare l’insufficienza epatica

Se hai sintomi, chiedi aiuto al medico. Informalo se hai una storia di abuso di alcool, anomalie genetiche o altri problemi. Ci sono più esami del sangue che possono indicare un’insufficienza epatica.

Se c’è stato un abuso di farmaci, ad esempio paracetamolo, il medico può prescrivere farmaci per invertire gli effetti. Il medico può anche indicare farmaci per bloccare un’emorragia interna.

La biopsia è si usa spesso per valutare il danno al fegato. La biopsia epatica prevede il prelievo di un piccolo pezzo di fegato, poi esaminato in laboratorio.

Alcuni danni al fegato possono guarire se scoperti in tempo. Il fegato danneggiato può guarire da solo o possono servire farmaci per favorire la guarigione.

Il rischio di steatosi epatica aumenta se sei in sovrappeso o se fai una dieta ricca di grassi. Cambiare dieta e stile di vita può aiutare. È anche importante eliminare l’alcol.

check up esami per il fegato

Cura per l’insufficienza epatica

La terapia dipende dallo stadio della malattia.

Il medico può indicare farmaci. Se è danneggiata solo una parte del fegato, può consigliare un intervento chirurgico per rimuoverla.

Se il fegato è danneggiato, può rigenerarsi.

Se il danno è grave, come in alcuni casi di insufficienza epatica acuta ad azione rapida, può servire un trapianto di fegato.

 

Prevenire l’insufficienza epatica

Uno dei modi più semplici per prevenire l’insufficienza epatica è limitare l’alcol. La Mayo Clinic raccomanda di limitarsi a un drink al giorno per le donne e due per gli uomini. Gli uomini sani con più di 65 anni dovrebbero anche limitare il consumo a un drink al giorno.

Altre misure preventive includono:

  • Avere rapporti protetti
  • Evitare droghe
  • Non condividere aghi
  • Fare il vaccino per l’epatite AB
  • Proteggere la pelle dalle sostanze chimiche tossiche
  • Usare bombolette spray in aree ventilate per non inalare i fumi

Senti il medico se hai sintomi. Può non essere insufficienza epatica, ma la diagnosi precoce è importante. Può essere un killer silenzioso perché potrebbe non avere sintomi finché non è troppo tardi. Con le giuste cure, puoi quindi controllare le malattie del fegato e vivere una vita normale.
check up esami per il fegato

Scrivi un Commento