Epatopatia alcolica: sintomi, cause e terapie

Una epatopatia alcolica è una malattia del fegato correlata all’alcol.  È causata dai danni al fegato del consumo eccessivo prolungato. Anni di abuso di alcol possono infatti causare infiammazione e gonfiore al fegato. Quindi ciò può anche causare cicatrici (cirrosi epatica). La cirrosi è l’ultima fase della malattia del fegato.

È un grave problema di salute. Infatti, circa l’8-20% di persone in Europa beve troppo. Di questi, il 20% percento sviluppa infatti una epatopatia alcolica.

Si parla di abuso di alcol sopra le otto bevande alcoliche a settimana per le donne e 15 per gli uomini.

Una malattia del fegato è solo una delle conseguenze dell’eccesso di alcol. Ma già questa può bastare: l’insufficienza epatica può essere fatale.

Vediamo come prevenire e trattare questa grave patologia.

Indice

 

Epatopatia alcolica: sintomi

L’epatopatia alcolica non ha sempre sintomi. A volte compaiono in fase avanzata. Altre iniziano prima. I sintomi di epatopatia alcolica sono:

  • Affaticamento
  • Confusione
  • Dolore addominale
  • Feci chiare e urine scure
  • Gengive sanguinanti
  • Ittero
  • Mani o piedi arrossati
  • Nausea
  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso
  • Prurito alla pelle
  • Sbalzi d’umore
  • Seno negli uomini (ginecomastia)
  • Sete eccessiva
  • Svenimenti

I sintomi possono aumentare dopo aver bevuto troppo. Inoltre, questi sintomi possono variare in base alla fase della malattia: in fase iniziale (steatosi alcolica) sono più rari e leggeri.

Inoltre, nelle fasi più avanzate, i sintomi sono:

  • Encefalopatia epatica (il fegato non riesce ad eliminare sostanze tossiche causando problemi al cervello)
  • Gonfiore a gambe e addome (edema e ascite)
  • Ipertensione
  • Leucocitosi neutrofila (problema del sangue)
  • Vene gonfie (varici), con ricìschio di emorragie

esami funzionalità epatica a Vittoria Ragusa

Tipi di epatopatia alcolica

Ci sono tre fasi di epatopatia alcolica:

  • Steatosi alcolica (fegato grasso): questo è il primo stadio di epatopatia alcolica e il più comune. Il grasso inizia ad accumularsi intorno al fegato. Si cura non bevendo più alcol. Il sintomo principale di questa fase è il dolore addominale (in particolare a destra, dove si trova il fegato)
  • Epatite alcolica acuta: in questa fase, l’abuso di alcol fa infiammare il fegato. L’evoluzione dipende dalla gravità del danno. In alcuni casi, si cura il danno. I casi più gravi di epatite alcolica possono portare a insufficienza epatica
  • Cirrosi alcolica: infine, questa è la forma più grave, la più avanzata. In questa fase, l’abuso di alcol taglia il fegato e il danno è irreparabile. La cirrosi può causare insufficienza epatica

epatopatia alcolica (fegato e alcol)

Fattori di rischio di epatopatia alcolica

Il rischio di epatopatia alcolica aumenta se:

  • Hai una storia familiare di epatopatia alcolica
  • Spesso bevi molto
  • Fai binge drinking (sono “abbuffate” di alcol)
  • Hai una dieta sregolata

Il binge drinking può anche causare epatite alcolica acuta che può essere pericolosa per la vita. L’epatite alcolica acuta può svilupparsi dopo un minimo di quattro bevande per le donne e cinque bevande per gli uomini.

 

Diagnosi dell’epatopatia alcolica

L’epatopatia alcolica non è l’unica malattia che causa danni al fegato. Il medico valuterà la salute del tuo fegato per escludere altre malattie. Il medico può richiedere:

Gli esami degli enzimi epatici sono parte degli esami di funzionalità epatica. Questi misurano i valori di tre enzimi epatici:

È inoltre probabile che hai un’epatopatia alcolica se il valore di AST è due volte più alto del valore di ALTSecondo l’Istituto nazionale americano per l’abuso di alcol e l’alcolismo, ciò accade nell’80% dei pazienti con questa malattia.

 

Epatopatia alcolica: la terapia

La terapia dell’epatopatia alcolica ha due obiettivi:

  1. Aiutarti a smettere di bere (serve ad evitare altri danni al fegato e a guarire prima)
  2. Migliorare la salute del fegato

Il medico può indicare:

  • Un percorso per smettere di bere: i servizi per le dipendenze (Ser.T.) o associazioni come Alcolisti Anonimi possono aiutarti a smettere di bere se non riesci da solo
  • Multivitaminici: chi beve molto ha spesso poche vitamine del gruppo B. Questa carenza può causare anemia o malnutrizione
  • Trapianto di fegato: un trapianto può essere necessario se il fegato con la cirrosi non funziona bene
  • Integratori di vitamina A: molte persone con la patologia hanno poca vitamina A

È importante notare che l’uso di vitamina A e alcol insieme può aumentare i problemi al fegato: è pericoloso. Solo se hai smesso di bere può prendere questi integratori.

Gli integratori non curano le malattie del fegato, ma possono prevenire complicanze come la malnutrizione.

 

Complicanze dell’epatopatia alcolica

Le complicazioni di una epatopatia alcolica possono essere:

  • Cicatrici permanenti al fegato e perdita di funzionalità epatica
  • Sanguinano le varici esofagee (si allargano di vene nell’esofago)
  • Ipertensione nei vasi sanguigni del fegato (ipertensione portale)
  • Problemi cerebrali causati dall’accumulo di tossine nel sangue (encefalopatia epatica)

 

Prognosi dell’epatopatia alcolica

Una epatopatia alcolica può accorciare la vita. Tuttavia, smettere di bere ti aiuta. Puoi anche guarire la malnutrizione cambiando la dieta e prendendo gli integratori giusti (se servono). Non è mai troppo tardi per cambiare stile di vita se tu o un tuo caro bevete troppo.

Parla col tuo medico se pensi di avere un problema con l’alcol o sei a rischio di malattie del fegato. Può darti consigli per aiutarti a smettere di bere e migliorare quindi la salute del fegato.

esami funzionalità epatica a Vittoria Ragusa

Scrivi un Commento