Alanina aminotransferasi (ALT o GPT)

L’esame di Alanina aminotransferasi (ALT o GPT), una semplice guida a tutte le principali informazioni: le transaminasi gpt o alt: cosa sono? Come prepararsi? Quando preoccuparsi? Qual è il prezzo di alanina aminotransferasi?

 

Transaminasi gpt o alt: cosa sono

L’esame alanina aminotransferasi (alanine aminotransferase o ALT o GPT) misura la quantità di questo enzima nel sangue. L’enzima ALT si trova principalmente nel fegato, ma anche in piccole quantità nei reni, cuore, muscoli e del pancreas. ALT era precedentemente chiamato siero glutammico piruvico transaminasi (SGPT).

ALT viene misurata, tramite un’analisi del sangue, per vedere se il fegato è danneggiato o ci sono malattie epatiche. Bassi livelli di ALT si trovano normalmente nel sangue. Ma quando il fegato è danneggiato o malato, rilascia ALT nel sangue, che fa salire i livelli di ALT. La maggior parte degli aumenti dei livelli di ALT sono causati da danni al fegato.

Il test ALT viene spesso eseguito insieme ad altri test che verificano danni al fegato, tra i quali: aspartato aminotransferasi (AST), fosfatasi alcalina (ALP), lattato deidrogenasi (LDH), e bilirubina totale e frazionata. Entrambi i livelli di ALT e AST sono esami del sangue per valutare il danno epatico (tramite i livelli di transaminasi alte).

 

Vedi: check-up esami funzionalità epatica in offerta

Quando viene prescritto l’esame dell’ALT?

Il test (ALT) alanina aminotransferasi si fa per:

  • Identificare malattie del fegato (epatopatie) causate da alcol, droghe, o virus, in particolare la cirrosi epatica e l’epatite.
  • Controllo per i danni al fegato.
  • Scoprire se l’ittero è causato da una malattia del sangue o da una malattia del fegato.
  • Tenere traccia degli effetti dei medicinali che possono danneggiare il fegato.

 

Come prepararsi all’analisi alanina aminotransferasi

Evitare attività fisica intensa prima di effettuare il prelievo per un esame di ALT.

Informare il medico:

  • Di tutti i farmaci, le erbe e prodotti naturali che sta assumendo.
  • Di allergie a qualsiasi medicinale.
  • Se siete o potreste essere in stato di gravidanza

 

Procedura e rischi dell’esame alanina aminotransferasi

L’esame è effettuato tramite un prelievo di sangue

  • È possibile la comparsa di un piccolo livido sul sito del prelievo. Si può ridurre il rischio di lividi, mantenendo la pressione sul sito cutaneo del prelievo per alcuni minuti.
  • In rari casi, la vena può diventare gonfia dopo aver prelevato il campione di sangue. Questo problema si chiama flebite. Può essere utilizzato un impacco caldo per il trattamento.
  • Il sanguinamento può essere un problema per le persone con disturbi emorragici. L’aspirinawarfarin (come ad esempio il Coumadin), e altri farmaci per fluidificare il sangue (anticoagulanti) possono provocare sanguinamento. In caso di problemi di coagulazione, o in caso di assunzione di anticoagulanti, informare il medico prima del prelievo di sangue.

Vedi: transaminasi alte: valori, cause e sintomi

 

Interpretazione dei risultati

Transaminasi gpt o alt: i valori di riferimento

L’esame alanina aminotransferasi (ALT) misura la quantità di questo enzima nel sangue. I risultati sono di solito disponibili in giornata.

 

Valori normali ALT

I valori normali elencati, qui considerati range di riferimento, sono solo una guida. Il referto medico del nostro laboratorio contiene il range di riferimento che utilizziamo. Inoltre, il medico valuterà i risultati in base al tuo stato generale di salute e ad altri fattori.

Valori ALT (Alanina aminotransferasi)

Genere (età) Valori normali
Maschi (adulti e bambini) <55 unità per litro (U / L)
Femmine (adulti e bambini) <34 U / L

Alanina aminotransferasi alta: cause

Alti livelli di ALT possono essere causati da:

  • Danno epatico causato da condizioni come l’epatite o la cirrosi epatica o la steatosi epatica.
  • Avvelenamento da piombo.
  • Esercizio fisico intenso o gravi lesioni muscolari
  • Esposizione al tetracloruro di carbonio.
  • Decadimento di un grosso tumore (necrosi).
  • Uso di farmaci, come le statine, gli antibiotici, la chemioterapia, l’aspirina, narcotici e barbiturici.
  • Mononucleosi.
  • Crescita scatti, soprattutto nei bambini piccoli. Lo sviluppo veloce può causare livelli lievemente elevati di ALT.

 

Che cosa influenza l’esame

I risultati potrebbero essere falsati in caso di:

  • Assunzione di alcune erbe e prodotti naturali, come echinacea e valeriana.
  • Se recentemente si ha avuto cateterismo cardiaco o un intervento chirurgico.

Altre informazioni sull’alanina aminotransferasi (ALT o GPT)

  • Il valore alanina aminotransferasi (ALT) è spesso valutato insieme con i risultati del test di aspartato aminotransferasi (AST) per ottenere il rapporto AST ALT. Questo valore può spesso aiutare a determinare se c’è un danno al fegato relativo all’abuso di alcool. Per ulteriori informazioni, vedere l’argomento aspartato aminotransferasi (AST)
  • L’esame Gamma GT (GGT, gamma glutamil transferasi) viene talvolta fatto insieme a questi altri esami degli enzimi epatici (come anche la Fosfatasi alcalina (FA).
  • Nei bambini con leucemia linfocitica acuta (ALL), livelli molto elevati di ALT possono significare che la malattia rischia di progredire rapidamente.
  • Molte condizioni possono aumentare i livelli ematici di ALT, è di solito necessario fare altri esami del sangue per interpretare un risultato anormale dell’ALT.

 

Costo transaminasi ALT (GPT)

Il prezzo di alanina aminotransferasi varia se la prestazione è eseguita con o senza ricetta:

Con ricetta la transaminasi ALT ha il costo di 1€ (a questo si somma il costo fisso della ricetta e del prelievo (10€+2,58€) di conseguenza è conveniente svolgere anche altri esami nella stessa ricetta ed aggiungere altri esami di routine per un controllo generale di prevenzione).

In regime privato il costo di transaminasi ALT (GPT) è solitamente di 5€.

Vedi: check-up esami funzionalità epatica in offerta

In quanto tempo è pronto il referto?

I risultati sono di solito disponibili in giornata. L’esame ALT è eseguibile il sabato.

 

Riferimenti

  • Chernecky CC, Berger BJ (2013). Laboratory Tests and Diagnostic Procedures, 6th ed. St. Louis: Saunders.
  • Fischbach FT, Dunning MB III, eds. (2009). Manual of Laboratory and Diagnostic Tests, 8th ed. Philadelphia: Lippincott Williams and Wilkins.

Scrivi un Commento