Dolore al fegato: cause, sintomi, cure

Il dolore al fegato può avere diverse forme. Di solito è un dolore acuto, continuo e palpitante nell’addome in alto a destra.

Il dolore al fegato può anche essere lancinante, che toglie il respiro.

A volte questo dolore è accompagnato da gonfiore e, talvolta, il dolore al fegato arriva alla schiena o alla spalla destra.

Il fegato converte i nutrienti in prodotti vitali per il corpo. Il fegato è anche un organo disintossicante.

Se hai dolore al fegato, in corpo c’è qualcosa che va affrontato.

Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.


Indice

 

Dolore al fegato cause possibili

dolore al fegato

Le possibili cause e le condizioni associate includono:

I problemi al fegato non sono rari. Si stima che colpiscono 3,9 milioni di adulti negli Stati Uniti (fonte CDC).

Epatite, steatosi epatica ed abuso di alcol sono le maggiori cause di problemi al fegato.

Il dolore al fegato può anche indicare cirrosi, sindrome di Reye, tumore al fegato ed emocromatosi.

A volte il dolore nello stomaco a destra è in realtà causato da problemi a cistifellea, pancreas o reni.

Se il dolore persiste, serve una diagnosi, o non puoi iniziare una cura. È importante sentire il medico per capire perché il fegato fa male.

 

Dolore al fegato sintomi spesso collegati

Se il fegato ha una malattia, ci sono sintomi che spesso accompagnano il dolore.

Il compito del fegato è quello di disintossicare dai rifiuti e convertire il cibo in nutrienti di cui il corpo ha bisogno. Se il fegato è affetto da malattia, questi processi non funzionano bene.

Ciò significa che il tuo corpo sarà come “intossicato”.

Come già accennato, spesso si hanno insieme dolore al fegato e alla schiena o alla spalla, perché il dolore si irradia alle parti vicine.

Se hai dolore al fegato, i sintomi associati possono anche includere:

  • Fatica
  • Ingiallimento della pelle o del bianco degli occhi
  • Urina scura
  • Gonfiore alle caviglie o alle gambe
  • Prurito della pelle
  • Scarso appetito

check up esami per il fegato

Trattamento del dolore al fegato, rimedi naturali e farmaci

Rimedi naturali

Se hai dolore al fegato al mattino dopo un pasto pesante o dopo il consumo di alcol, bevi molta acqua.

Cerca di evitare cibi grassi o pesanti per alcuni giorni. Siediti con la schiena dritta per ridurre la pressione al fegato.

Se il dolore persiste per più di alcune ore, dovresti vedere il medico.

Se hai nausea, vertigini o allucinazioni insieme al dolore al fegato, potresti aver bisogno di cure immediate.

 

Cambiare dieta e stile di vita

La terapia per il dolore al fegato dipende dalla causa. La terapia di una malattia al fegato spesso modifica ciò che mangi e bevi.

Il fegato è uno dei pochi organi in grado di ripararsi e rigenerarsi.

La ricerca sui fegati di cavia dimostra che una dieta povera di proteine ​​riduce parecchio il volume del fegato, ma tornando a mangiare proteine, il danno epatico può passare.

Altre modifiche allo stile di vita, come perdere peso e abbassare il colesterolo, sono altre difese quando si vuole trattare la causa del dolore al fegato.

Ad esempio, la steatosi epatica non alcolica si gestisce quasi solo con dieta ed esercizio fisico.

 

Farmaci

Prima di usare farmaci o integratori chiedi il parere medico.

Se hai dolore al fegato, potresti essere tentato di prendere un antidolorifico come il paracetamolo. Tuttavia, dovresti evitare questo tipo.

Il paracetamolo può danneggiare il fegato.

Se il problema al fegato è grave, prendere antidolorifici potrebbe peggiorare.

Una volta diagnosticata la tua condizione del fegato, ti verranno prescritti farmaci per gestirla e ridurre il dolore.

Esistono farmaci antivirali per l’epatite B cronica, come la lamivudina (Epivir) e l’adefovir (Hepsera).

Negli ultimi anni, i ricercatori hanno scoperto che diversi cicli di un antivirale chiamato Harvoni (ledipasvir / sofosbuvir) possono rendere il virus dell’epatite C non rilevabile nel sangue.

 

Gestire il cancro del fegato

Se il tumore al fegato è la causa del dolore, il medico ti consiglierà il modo migliore per fermare il cancro.

Servirà anche un rinvio ad un oncologo e una terapia rapida. Perché in base al tipo, il tumore fegato può essere aggressivo e crescere rapidamente.

In alcuni casi, il danno al fegato causato da epatite, paracetamolo o altra tossina, cancro o alcol sarà impossibile da curare. In questi casi, il medico può raccomandare un trapianto di fegato. È l’unica terapia.

 

Diagnosi del dolore al fegato

Se hai male al fegato, il ​​tuo medico valuterà la forma dell’addome.

Il medico controllerà l’infiammazione nell’area del fegato. Ti farà alcune domande sullo stile di vita e sul tipo di dolore. Richiederà poi un esame del sangue per verificare se il fegato funziona bene.

Anche risonanza magnetica o TAC possono mostrare tumori o cisti nel fegato.

Si può anche fare un test chiamato biopsia epatica. Questo che esamina un pezzo di fegato estratto prima.

L’elastografia transitoria è uno speciale test che controlla la rigidità del fegato da cicatrici.

Il medico può indirizzarti a uno specialista, un gastroenterologo o un epatologo, per un ulteriore controllo.

check up esami per il fegato

Prognosi

La maggior parte delle malattie del fegato può essere gestita o guarita. Grazie a giuste misure mediche, cambiando dieta e stile di vita e curando il corpo.

Il dolore al fegato spesso indica un grave problema al corpo. Non aspettare e non ignorarlo.

Parla con il tuo medico del tuo dolore al fegato per capire come agire.

Scrivi un Commento