Prevenzione delle malattie veneree

Per capire come fare prevenzione delle malattie veneree, vediamo prima cosa sono. Una malattia venerea (o a trasmissione sessuale) è un’infezione che si sviluppa durante il rapporto sessuale con un’altra persona. È incluso il contatto, dal momento che alcune malattie sessualmente trasmissibili possono diffondersi dal contatto pelle a pelle.

In generale, le malattie sessualmente trasmissibili sono prevenibili. Ogni anno sono diagnosticati tantissimi casi di malattie veneree. Tuttavia, molte potrebbero essere evitate se le persone prendessero alcune precauzioni.

Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.

L’unico metodo garantito per prevenire le malattie sessualmente trasmissibili è quello di astenersi da qualsiasi rapporto sessuale. Tuttavia, non è una soluzione pratica. Quando si intraprendono rapporti sessuali, ci sono altri step per limitare il rischio di malattie sessualmente trasmissibili.

Indice

 

La prevenzione delle malattie veneree inizia prima del rapporto

L’efficace prevenzione delle malattie veneree inizia prima dell’attività sessuale stessa. Ecco cosa fare prima dei rapporti per ridurre il rischio di malattie sessualmente trasmissibili:

  • Limita il numero di partner sessuali
  • Parla con i potenziali partner delle storie passate di entrambi
  • Fai un test, insieme al tuo partner, prima di avere rapporti
  • Evita rapporti quando sei sotto effetto di alcool o droghe
  • Vaccinati contro il papillomavirus umano (HPV) e l’epatite B (HBV)

Parlare di salute sessuale con il proprio partner è fondamentale, ma non tutti quelli con malattie sessualmente trasmissibili sanno di averle. Ecco perché è così importante fare il test prima di ogni contatto con un nuovo partner.

Se ti è stata diagnosticata un’infezione, dillo al tuo partner. In questo modo potrete prendere decisioni consapevoli. Dovresti anche chiedere al tuo partner se ha (o ha avuto) una malattia venerea.

check up malattie sessualmente trasmissibili

Praticare rapporti sicuri

Avere rapporti sicuri significa usare un profilattico in lattice o poliuretano per tutte le forme di rapporto. Questo può includere:

  • Usare un preservativo per un rapporto vaginale o anale
  • Usare i preservativi per i rapporti orali
  • Usare i guanti per la penetrazione manuale

Lavarsi dopo il rapporto può aiutare a rimuovere qualsiasi residuo infetto sulla pelle. Le donne in particolare dovrebbero urinare dopo. Questo può ridurre il rischio di infezioni delle vie urinarie (IVU).

Prevenzione delle malattie veneree

Usare i preservativi correttamente

Quando usi il preservativo e altre precauzioni, è importante seguire le istruzioni sulla scatola. Segui queste precauzioni quando usi i preservativi:

  • Controlla la data di scadenza
  • Assicurati che il pacchetto del preservativo abbia una bolla d’aria, che mostri che non è stato perforato
  • Metti il ​​preservativo correttamente
  • Lascia sempre spazio nella punta
  • Non srotolare il preservativo prima dell’erezione
  • Usare lubrificante per il condom durante il rapporto
  • Trattenere il preservativo alla fine del rapporto, in modo che non scivoli dentro
  • Smaltire il preservativo correttamente
  • Non prendere mai un preservativo e provare a rimetterlo
  • Non riutilizzare mai un preservativo

 

Altri rischi

Preservativi e altre precauzioni sono molto efficaci nel prevenire lo scambio di fluidi corporei infetti. Possono anche aiutare a minimizzare il contatto pelle-pelle. Ciò riduce la trasmissione di malattie che si diffondono con il tatto. Tuttavia, non blocca del tutto la trasmissione. Le malattie sessualmente trasmissibili che si diffondono attraverso il contatto pelle-pelle includono:

  • Sifilide
  • Herpes simplex
  • HPV (Papilloma Virus Umano)

Se hai una relazione con qualcuno con l’herpes, potrebbe parlare con il medico della terapia soppressiva. Questo tipo di terapia aiuta a prevenire i focolai di herpes. Aiuta anche a prevenire il contagio, ma non cura l’infezione. È importante sapere che l’herpes può diffondersi anche se l’individuo non ha un’epidemia attiva.

check up malattie sessualmente trasmissibili

Prevenzione delle malattie veneree: conclusione

Sebbene siano comuni, ci sono tecniche di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili per rendere i rapporti più sicuri. Se non sei sicuro del metodo giusto per te, parla con il tuo partner o il tuo medico. Parlarne con il proprio medico può aiutare a ridurre il rischio. Il sesso sicuro è per tutti: tutti coloro che hanno rapporti sono a rischio.

Scrivi un Commento