Cause del tumore al seno e fattori di rischio

La ricerca e la prevenzione migliorano ogni giorno. Sopravvivere a questo mostro è ormai più semplice. Le cause del tumore al seno non sono ancora chiare e colpisce ancora troppe persone, purtroppo. Ci sono tuttavia alcuni fattori che ti mettono a maggior rischio di contrarlo. Sapere se sei a rischio di tumore al seno ti aiuta a capire come prevenirlo. Ecco i punti fondamentali.

Indice

 

Rischio di tumore al seno

Il cancro al seno è uno dei tumori più comuni. Una donna su otto e un uomo su 870 svilupperanno il cancro al seno durante vita. La maggior parte dei tumori al seno (80%) colpisce le donne sopra i 50 anni.

Non è ben chiaro perché alcune persone avranno il tumore al seno e altre no. La ricerca suggerisce che il cancro al seno è causato da molti fattori diversi, molti non controllabili.
►Leggi anche: tutto quello che devi sapere sul tumore al seno

Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.

Che cos’è il rischio?

Il rischio indica la probabilità che qualcosa accada. Potresti sentire parlare di “rischio assoluto” e “rischio relativo“.

 

Rischio assoluto

Il rischio assoluto misura le probabilità che qualcosa accada in un dato periodo di tempo. Ad esempio, il rischio di sviluppare il cancro al seno nel corso della vita. Il rischio assoluto si indica spesso in frazioni come 1 su 8 (12%). Non confronta il rischio di cancro al seno con altri fattori.

 

Rischio relativo

Il rischio relativo confronta il rischio in diversi gruppi di persone. Ad esempio, il rischio di cancro ai polmoni nei fumatoti rispetto a chi non fuma. Questo tipo di rischio spesso è espresso con un confronto, ad esempio “i fumatori hanno cinque volte più rischio di tumore ai polmoni rispetto ai non fumatori“.

 

Rischio nelle notizie

Leggerai spesso titoli come “cause del tumore al seno”, o “il cancro al seno è collegato a …“, internet ne è pieno. Tuttavia, la vera storia dietro i titoli può essere molto diversa.

Alcune informazioni sulle cause del tumore al seno sono basate su ricerche limitate o discutibili o riguardano solo un piccolo numero di persone. A volte i risultati sono esagerati o riportati in modo sbagliato e l’aumento del rischio, se dimostrato, è molto ridotto.

Se una notizia sulle cause di tumore al seno ti preoccupa, informati meglio su cosa c’è dietro il titolo. Può aiutarti a decidere se questo rischio vale anche per te. Senti un medico o contatta il Laboratorio Analisi D’Errico per maggiori informazioni.

 

Principali fattori di rischio del cancro al seno

La ricerca ha dimostrato che vari fattori aumentano o diminuiscono il rischio di tumore al seno. Questi sono detti “fattori di rischio“. Ma siamo tutti diversi, quindi i fattori di rischio non influenzeranno tutti allo stesso modo. Una persona può avere molti fattori di rischio e non sviluppare il cancro al seno, mentre un’altra può averne pochissimi e contrarre il tumore.

I tre principali fattori di rischio del cancro al seno sono:

  • Essere donna
  • Età
  • Storia familiare di cancro al seno

Cerchiamo di capire meglio:

Abbiamo sviluppato un utile grafico sui principali fattori di rischio di cancro al seno. Questi fattori sono:

 

1 Essere femmina

Essere una donna è il più grande fattore di rischio di cancro al seno.

In Italia, nel 2017, ci sono state 50.000 nuove diagnosi di tumore al seno nelle donne, contro circa 500 nuovi casi di tumore maschile della mammella (fonte Registro nazionale tumori).

 

2 Età

Dopo il sesso, l’età è il fattore di rischio più significativo. Più anni hai, maggiore è il rischio. La maggior parte dei tumori al seno (80%) colpisce donne di età superiore ai 50 anni. La maggior parte degli uomini che ha un cancro al seno ha più di 60 anni.

 

3 Storia familiare

Avere qualcuno in famiglia con tumore al seno non significa che il tuo rischio aumenta. Per la maggior parte delle persone, avere un parente con cancro al seno non aumenta il rischio.

Tuttavia, un piccolo numero di donne e uomini hanno un rischio maggiore di cancro al seno perché hanno una storia familiare significativa. Una storia familiare è significativa se ci sono:

  • Più persone in famiglia che hanno avuto il tumore al seno e alle ovaie
  • Familiari a cui è stato diagnosticato un cancro al seno in giovane età
  • Parenti di sesso maschile con precedenti di cancro al seno

Ci sono altri fattori di rischio. Vediamoli tutti nel dettaglio.

 

Altre cause di tumore al seno

Altri fattori possono anche aumentare il rischio di tumore al seno, tra cui:

 

1 Rischi legati al corpo

1.1 Ormoni

L’ormone femminile estrogeno ha un ruolo nello sviluppo del cancro al seno.

Le donne con il primo ciclo prima dei 12 anni o con una menopausa in ritardo hanno un lieve aumento del rischio di cancro al seno. Pare che sia perché sono esposte agli estrogeni più delle donne che iniziano il ciclo dopo o hanno una menopausa precoce.

Non avere figli o avere la prima gravidanza dopo i 30 anni può anche aumentare il rischio.

 

1.2 Sovrappeso

Essere in sovrappeso aumenta il rischio di sviluppare tumore al seno dopo la menopausa. Questo perché dopo la menopausa, il grasso corporeo produce estrogeni.

 

1.3 Avere già avuto il tumore al seno

Le donne che hanno già avuto un cancro al seno hanno più rischio di contrarre il cancro nella stessa o nell’altra mammella.

 

1.4 Avere un seno denso

Seno denso significa avere meno tessuto adiposo (grasso) e più ghiandole. Le donne con il seno denso hanno più rischio di cancro al seno.

 

1.5 Alcune condizioni mammarie benigne (non cancerose)

Ci sono diverse malattie del seno benigne. La maggior parte non aumenta il rischio di cancro al seno. Tuttavia, alcune possono aumentarlo.

check up esami marcatori tumorali

2 Rischi legati allo stile e alle scelte di vita

2.1 Terapia ormonale sostitutiva in menopausa (TOS)

Gli studi dimostrano che la terapia ormonale sostitutiva aumenta il rischio di sviluppare il cancro al seno. Il rischio è legato alla durata della TOS. Tuttavia, il rischio di tumore al seno si riduce una volta interrotta la terapia.

 

2.2 Pillola contraccettiva orale

L’uso della pillola contraccettiva orale aumenta di poco il rischio di sviluppare il cancro al seno. Tuttavia, il rischio si riduce quando smetti di prenderla. Dopo 5-10 anni è più o meno come se non l’avessi mai presa.

 

2.3 Alcool

Gli studi hanno dimostrato che una delle cause di tumore al seno è l’alcol (in qualsiasi quantità). Più bevi, maggiore è il rischio.

 

2.4 Fumo

Ci sono alcune prove che il fumo può aumentare il rischio di cancro al seno. Il rischio sembra aumentare nelle donne che hanno iniziato a fumare presto e continuano a fumare per molti anni.

 

3 Rischi legati all’ambiente

3.1 Radioterapia

La radioterapia al torace può aumentare il rischio di sviluppare il tumore al seno. Il rischio è maggiore in chi ha fatto la radioterapia al torace per il linfoma di Hodgkin.

 

3.2 Radiazioni ionizzanti

L’esposizione ad elevate radiazioni ionizzanti aumenta il rischio di molti tipi di cancro, incluso il cancro al seno. Ciò può avvenire per un incidente in un impianto con radiazioni o in un’esplosione con radiazioni.

 

3.3 Radiografie

Le radiografie mediche sfruttano una bassa dose di radiazioni ionizzanti. Quindi le radiazioni che ti colpiscono sono molto poche.

 

4 Cause di tumore al seno non verificate / dubbie

Ci sono alcune cause di tumore al seno che potresti leggere o sentire di cui non vi è prova certa di aumento del rischio. Questi includono:

  • Fecondazione in vitro (IVF)
  • Uso di deodoranti
  • Avere un aborto
  • Stress
  • Prodotti chimici nell’ambiente
  • Lesioni al seno (ad esempio, urtando qualcosa)
  • Lavorare su turni

Tuttavia, non ci sono abbastanza ricerche a provarlo.

 

Posso ridurre il rischio di tumore al seno?

Non possiamo controllare i tre principali fattori di rischio di tumore al seno.

Non possiamo controllare neanche altri fattori di rischio minori, come avere il primo ciclo prima dei 12 anni.

Per ridurre i rischi puoi provare a cambiare stile di vita. Questo può anche migliorare la tua salute generale. Per esempio:

  • Mantieni un peso sano, specie dopo la menopausa
  • Fai una dieta sana
  • Fai un po’ di esercizio fisico regolare
  • Non bere più alcolici della quantità giornaliera raccomandata (due drink al giorno per gli uomini, uno per le donne). O elimina del tutto l’alcol
  • Allatta al seno

Le scelte di vita non ti assicurano che non avrai mai il cancro al seno. È importante considerare l’effetto complessivo delle tue scelte prima di prendere qualsiasi decisione. Ad esempio:

  • Avere un bambino da giovane ha un impatto molto più grande sulla tua vita in generale, meno sulla riduzione del rischio di tumore al seno
  • Puoi decidere di fare la terapia ormonale sostitutiva dopo aver parlato con il tuo medico dei benefici e valutare se superano il potenziale rischio di cancro al seno

Alcune ricerche suggeriscono che l’uso di aspirina o ibuprofene può ridurre il rischio di cancro al seno. Tuttavia, non è consigliato l’uso regolare di questi farmaci solo a questo scopo. Questi farmaci possono avere effetti collaterali se presi a lungo termine. Inoltre, non sappiamo bene come influiscono sul rischio di cancro al seno.

Il rischio per te è unico e può cambiare nel tempo. Ad esempio, quando invecchi o se la tua storia familiare cambia (se a qualcuno della tua famiglia viene diagnosticato un cancro). Se valuti di cambiare stile di vita, decidi cosa è meglio per te in questo momento della tua vita.

Puoi parlare con il medico per altre informazioni. Puoi anche contattare il Laboratorio Analisi D’Errico.
check up esami marcatori tumorali

Cause del tumore al seno e fattori di rischio in un’infografica

Cause del tumore al seno e fattori di rischio, infografica

 

CONDIVIDI QUESTE INFORMAZIONI

Ti saremmo grati se volessi condividere questo messaggio tramite social network o e-mail, in modo che più donne controllino il tumore al seno.

Leave a Reply