Come dimagrire? 10 semplici consigli

Se cerchi disperatamente di allenarti sempre ed evitare i tuoi dolci preferiti pieni di calorie, sembra che non ci sia nulla di indolore. Tuttavia, per mangiare in modo sano e fare qualche allenamento, serve un po’ di impegno, lo sai già. In realtà però non serve uno sforzo eroico. Cambiando un po’ lo stile di vita, puoi riuscire a dimagrire velocemente e definitivamente. Il laboratorio analisi D’Errico ha raccolto i migliori consigli degli esperti in dimagrimento, per perdere peso e non riprenderlo in modo “indolore”. Ecco i loro 10 migliori consigli su come dimagrire senza sacrifici… Faticando 10 volte meno.

 

1. Prendi il sole

Il sole è una medicina naturale. E, come afferma la dottoressa Marina Cammisa, medico esperto di alimentazione e nutrizione, aiuta anche a controllare il peso.

Come ogni medicina, è bene dosare l’esposizione. Evita quindi l’eccesso in estate e senza protezione.

Invece, se in inverno dovresti prendere più sole, puoi:

  • Illuminare più possibile casa di luce naturale.
  • Pranzare all’aperto invece che in ufficio.
  • Mettere la scrivania vicino la finestra più grande.
  • Fare una breve passeggiata dopo pranzo.

Il sole ha tantissimi benefici, e prenderne un po’ di più è pure facile… Perché non farlo?

 

2. Alleggerisci gli alimenti che ami

Uno dei modi più semplici per dimagrire senza sforzi è quello di prendere versioni a basso contenuto calorico degli alimenti che ami (light). È come dimagrire senza dieta. La pizza è sempre buona col formaggio light e se nel gelato non metti la panna montata, noti che mancano grassi?

Vuoi avere il meglio?

Mentre elimini calorie e grassi, cerca di aumentare le fibre.

Le fibre hanno un alto potere saziante, quindi mentre alleggerisci i cibi amati, è facile aumentare le fibre aggiungendo un po’ di farina integrale all’impasto della pizza, una zucchina alla salsa, o la lattuga nel panino. Ecco come dimagrire senza avere fame!

Adesso:

è molto importante alleggerire le bevande, vere miniere di zuccheri. Il dr. Filippo Ongaro, medico degli astronauti, coach e scrittore, ricorda come lo zucchero è uno dei peggiori nemici della nostra salute. Prova quindi ad eliminarle, se non riesci scegli i succhi dietetici o birra leggera o analcolica, o magari prepara a casa i succhi di frutta, almeno sai cosa mangi.

Odi le bevande light? Mescola le tue bevande preferite a quelle con poche calorie, quindi aumenta pian piano la parte light. E non dimenticare di bere la bevanda migliore: acqua!

 

 

come dimagrire 10 facili consigli

3. Aggiungi, anziché levare

Dimentica le restrizioni della dieta dimagrante: prova ad aggiungere alimenti invece di levarli.

Scegli cibi salutari che ami davvero, come ciliegie, pere succose o pollo. Metti in borsa pranzo i tuoi frutti preferiti. Aggiungi i cereali alla colazione; abbonda di verdure in zuppe, stufati e salse.

Aggiungere funziona, la restrizione non ha mai successo.

Come fare?

Vuoi sapere come dimagrire? Apporta il giusto quantitativo di proteine e calorie.

Lo consiglia Massimo Spattini, medico, atleta e autore di vari best seller su benessere e allenamento, ma ricorda di controllare le calorie complessive e gli zuccheri semplici, perché, se in eccesso, diventano grasso. E non dimenticare di aggiungere anche un po’ di fitness, che sia il calcetto prima di cena o una passeggiata.

 

 

4. Non fare “allenamento”

Se la parola “allenamento” ti fa paura, evita. Forse il trucco per godersi l’allenamento può essere quello di “non allenarsi”.

Puoi fare tantissime attività per bruciare calorie senza chiamarle allenamento. Lo rivela una ricerca del National Institutes of Health. Per scegliere uno sport le calorie bruciate sono un buon parametro, ma l’attività fisica ideale da fare è quella che ti piace di più.

Cosa fare allora?

Pensa a come dimagrire senza allenamento!

Brucia quindi le calorie e tonifica i muscoli con le passeggiate (a piedi o in bici), lo sci, le escursioni e il trekking, lavando la macchina, giocando a frisbee o a bowling, ballando, facendo pilates, pitturando casa o inseguendo il cane in giardino.

Ricorda però di praticare attività fisica con costanza, cercando di aumentare l’intensità e di migliorarti sempre. Se poi la parola allenamento ti mette malinconia, chiamalo passeggiata in bici, trekking o con il nome dell’attività che ti piace e che farai quindi con piacere. Dopo tutto, l’importante non è il nome che gli dai…

come dimagrire senza soffrire

 

 

5. Vai a camminare

Camminare all’aria aperta è un’attività che rigenera a 360 gradi, afferma il dr. Filippo Ongaro. Dimagrire camminando è facile e fa bene al corpo e alla mente.

Nessun marciapiedi nel tuo quartiere? Nessun problema, prova così:

  • Parcheggia l’auto lontano da casa.
  • Esci dall’ufficio e goditi le riunioni all’aperto.
  • Spazza casa o rastrella le foglie invece di usare l’aspirapolvere.
  • Scendi dall’autobus qualche fermata prima.
  • Fai un giro al centro commerciale e guarda tutti i negozi.
  • Prendi le scale ogni volta che puoi.
  • Iscriviti alle passeggiate benefiche.
  • Metti la musica e aumenta la frequenza cardiaca quando spazzi o pulisci.

Il dr. Ongaro ricorda che comunque è meglio combinare attività leggera, come la camminata, ad attività a maggiore intensità, come la pesistica. Inoltre afferma che è fondamentale programmare l’attività fisica praticando con costanza e cercando sempre di aumentare il carico.

Quindi chiedi al tuo medico se puoi praticare attività intense e cerca di combinare le due cose.

Se invece hai difficoltà a svolgere attività più pesanti, tutto sommato, se cammini una volta al giorno per 10 minuti e provi due suggerimenti di questi, avrai fatto un allenamento senza saperlo da 30 minuti.

Resta aggiornato su offerte e novità! Segui la community social!

6. Sii attivo, o almeno stai seduto

Quando pensare a come dimagrire ti annoia, fai qualcos’altro. Per essere precisi, mangi di più se ti annoi, specialmente se mangi davanti alla TV.

Quindi prenditi una pausa dal richiamo della televisione e occupati di cose che non c’entrano niente con il cibo.

Cosa fare?

Ad esempio, per alcuni, può significare fare volontariato, scoprire lo yoga o darsi alla pittura. O forse preferisci aiutare qualcuno a studiare, ridipingere la camera da letto o fare una passeggiata con gli amici, visitare un museo. Il segreto: avere una vita al di fuori del cibo.

Sei invece già abbastanza occupato? Mangia i pasti a tavola. La TV è fonte di distrazione e non ti accorgi di cosa e quanto mangi, dice Leann Birch, responsabile di una ricerca dell’Università della Pennsylvania. Lo studio mostra come stare seduto a tavola senza la TV, ti aiuta ad essere più consapevole di cosa mangi: del sapore e della quantità.

 

7. Dividi e condividi

In tanti ristoranti servono pasti enormi: è facile condividere il piatto della cena.

Quando vai a cena fuori dividi il piatto con la tua metà, dividi il dessert, anche la birra, così non ti sentirai imbottito e risparmierai un po’ di soldi.

Sai la parte migliore?

Puoi condividere più di un semplice pasto. Perché non comprare una bicicletta in due? O dividere il costo di un personal trainer? O l’abbonamento in palestra?

Quando cerchi di mangiare meglio o allenarti, se lo fai con un partner o in gruppo avrai più successo. Ne parliamo in questo articolo (camminare per dimagrire).

Doppia motivazione, a metà prezzo: un vero affare.

 

8. Perché l’acqua aiuta (davvero!)

L’acqua è il migliore alleato per perdere peso, dice Raffaele Morelli, fondatore dell’istituto medico Riza e direttore delle riviste Riza Psicosomatica, Dimagrire, MenteCorpo. Insieme al suo staff di nutrizionisti consiglia di bere acqua prima dei pasti per avere meno fame.

Inoltre qualcuno confonde la sensazione di sete con la fame, quindi essere sempre idratato può aiutare a gestire la fame.

Specialmente per chi ha attacchi di fame improvvisi, tenere a portata di mano bevande senza calorie è una buona idea per evitare snack e patatine.

Infine, mantenere il corpo idratato ti aiuta anche in allenamento. Puoi esercitarti meglio e più a lungo.

 

9. Elimina solo i cibi tossici

Se c’è qualcosa che è meglio proprio levare dalla dieta sono i grassi trans.

Uno studio della National Academy of Sciences decreta: i grassi trans sono i grassi che fanno più male. La dott. ssa Manuela Mapelli, biologa nutrizionista, aggiunge che non fanno male solo al girovita, anche al cuore e al metabolismo.

Dove si trovano? Come evitarli?

Se puoi elimina:

  • Burro e margarina: meglio usare olio d’oliva.
  • Cibi da fast food. Per i pranzi veloci porta con te qualcosa di sano: frutta e verdura ad esempio.
  • Prodotti di produzione industriale e altri alimenti confezionati (biscotti, merendine): sono anche ricchi di sodio e zuccheri. Ci sono invece tanti modi gustosi per fare merenda: prepara una torta o un frullato, preferisci la frutta o anche un gelato artigianale.

A parte questo, puoi variare la dieta, anzi dovresti. Varia la frutta, la verdura, la carne e il pesce. Senza esagerare, dovresti mangiare tutto. Ovviamente se non sei allergico, intollerante o celiaco.

esame celiachia a Vittoria RG

 

10. Perderlo oggi, non riprenderlo domani

Infine, sii paziente. Magari impegnarsi per perdere peso non è sempre facile. Anzi spesso richiede sacrifici. Sappi però che mantenere il peso forma sarà più facile col passare del tempo.

È quanto rivela uno studio pubblicato su Obesity Research. Le persone che avevano perso almeno 10 chili – senza riprenderli per almeno due anni – col passare del tempo, facevano meno sforzi per mantenerlo.

Quindi, se vuoi risultati come questi (e maggiore autostima, miglior umore e salute) abbi pazienza. Troverai la tua strada per dimagrire facilmente.

 

11. Come dimagrire? Suggerimenti bonus

Se 10 suggerimenti su come dimagrire non ti bastano, prova anche queste idee per perdere peso velocemente.

Prepara solo un pasto. Invece di fare qualcosa di buono per la famiglia e di semplice per te, prepara cibi salutari per tutti. Perdere e controllare il peso è più facile se tutti mangiano la stessa cosa e non si cerca di assaggiare il cibo calorico di qualcun altro.

Mangia sempre alla stessa ora (anche la merenda). Certo, non puoi farlo sempre, ma sapere sempre a che ora mangiare può servire ad evitare pasti extra. Il nostro corpo apprezza i ritmi, quindi perché non dargli ciò che vuole?

Sai che anche i piccoli sforzi contano? Quindi continua a mangiare un po’ di frutta e verdura in più, prendi l’auto un po’ meno e un po’ più sole. Ognuno ha i suoi trucchi preferiti e più facili per perdere peso secondo le sue esigenze, quindi scegli ciò che è meglio per te.

Ricorda allora di essere costante: trova sempre nuove idee, motivazioni e spunti per il tuo benessere e la tua forma fisica. Quindi continua a seguire la community del Laboratorio analisi cliniche D’Errico sui social network per trovare le migliori risorse per il tuo benessere.
Resta aggiornato su offerte e novità! Segui la community social!


Hai letto:
Come dimagrire? 10 semplici consigli
ultima modifica: 21/12/2017
da Dr. D’Errico Angelo, medico specialista in igiene e medicina preventiva

Scrivi un Commento