Test dell’epatite C – anti-HCV – HCV-RNA

L’epatite C è un’infezione che può avere gravi conseguenze. Il virus dell’epatite C (HCV) si diffonde attraverso il sangue infetto. Se hai sintomi dell’infezione o pensi di essere a rischio, dovresti fare un test dell’epatite C (detto anche markers epatite C).

L’epatite C non ha sempre sintomi in fase iniziale. L’esame può escludere l’infezione o aiutarti a trovare le cure di cui hai bisogno.

Il test dell’epatite C è un esame del sangue che cerca il materiale genetico (RNA) del virus dell’epatite C o le proteine ​​(anticorpi) prodotte dall’organismo contro l’HCV. Nel sangue ci sono queste proteine se hai un’infezione da epatite C o l’hai avuta in passato. È importante capire il tipo di virus di epatite che causa l’infezione, prevenirne la diffusione e scegliere la cura migliore.

Indice articolo

 

Tipi di test dell’epatite C

  • L’esame di anticorpi anti-HCV (HCV Ab o Ab anti-HCV) cerca nel sangue gli anticorpi contro l’HCV. Anti-HCV positivo indica che c’è un’infezione da HCV. L’esame non dice se c’è infezione acuta o cronica (lungo termine) e se l’infezione è attiva o passata. L’esame immunoenzimatico (EIA o ELISA) può essere il primo esame per rilevare gli anticorpi anti-HCV.
  • HCV RIBA test è un altro test che rileva gli anticorpi dell’HCV. L’esame indica se un risultato positivo è causato da un’infezione da HCV o se il risultato è un falso positivo. Serve a ricontrollare un risultato anti-HCV positivo.
  • L’esame del materiale genetico HCV (HCV-RNA) usa la reazione a catena della polimerasi (PCR) per identificare un’infezione attiva da epatite C. L’HCV-RNA si trova nel sangue di una persona entro 2 settimane dal contagio dal virus. L’esame HCV-RNA serve come seconda conferma di un risultato di anticorpi anti-HCV positivo. Misura anche la quantità di virus nel sangue (carica virale) e mostra se la terapia per l’HCV sta funzionando.
    • HCV-RNA quantitativo (detto anche carica virale) spesso si usa prima e durante la terapia per capire la durata del trattamento e verificarne l’efficacia.
    • HCV-RNA qualitativo (o genotipo HCV) mostra qual è il genotipo del virus HCV presente. L’HCV ha sei genotipi, alcuni più facili da curare.

Non esiste un vaccino per prevenire l’epatite C.

 

Valori e interpretazione

Il test del virus dell’epatite C (HCV) è un esame del sangue che cerca il materiale genetico (RNA) del virus dell’epatite C o gli anticorpi che il corpo produce contro l’HCV.

I risultati dei test dell’epatite C che non mostrano alcuna infezione si dicono negativi: anti-HCV negativo, HCV-RNA negativo. Ciò significa che non ci sono anticorpi anti-HCV o RNA del virus. Se invece il test mostra anti-HCV positivo e HCV-RNA negativo significa che l’infezione è passata.

Markers epatite C

Normale (HCV negativo): Anti-HCV negativo. Non sono stati trovati anticorpi contro l’epatite C. Significa che non sei mai entrato in contatto con il virus o che ancora non è visibile (periodo finestra). Il medico ti dirà se è quando rifare l’esame.
HCV-RNA negativo. Non è stato trovato materiale genetico dell’epatite C (RNA). Non hai mai contratto il virus o ancora non si vede. L’RNA del virus si vede dopo 2 settimane, il medico può chiedere un secondo test.
Anormale (HCV positivo): Anti-HCV positivo. Presenza di anticorpi anti-epatite C. Ciò non significa che hai l’infezione attiva. In caso di HCV Ab positivo serve un test di conferma HCV-RNA per capire se l’infezione è attuale o passata. In alcuni casi il corpo sviluppa subito gli anticorpi e non hai la malattia.
HCV-RNA positivo. Presenza di RNA dell’epatite C. Indica un’infezione in corso da virus dell’epatite C. Puoi contagiare il virus. In caso di HCV-RNA quantitativo positivo, l’esame HCV-RNA qualitativo indica il ceppo di HCV (genotipo) che causa l’infezione.

 

Cosa influenza il test

Molte condizioni possono modificare i valori di anticorpi HCV. Il medico valuterà i risultati in base a vari fattori come i sintomi e la salute generale.

 

Falsi negativi

Come già indicato, durante il periodo finestra (1 – 6 mesi) possono non rilevarsi anticorpi anti-HCV. È possibile fare direttamente il test HCV-RNA già dopo 2 – 4 settimane (tuttavia è molto più costoso). Anche soggetti con deficit del sistema immunitario (come malati di HIV) o malati di crioglobulinemia mista essenziale (infiammazione dei vasi sanguigni) possono mostrare anti-HCV falsi negativi.

 

Falsi positivi

Alcuni farmaci, erbe o integratori possono dare un risultato falso positivo.

 

Uso dell’esame HCV-RNA e HCV Ab

Dovresti fare il test dell’epatite C se hai sintomi di epatite C:

  • Urine chiare e feci scure
  • Ittero (pelle e occhi gialli)
  • Stanchezza inspiegabile
  • Nausea, vomito e dolore di stomaco

Se sei a rischio di prendere o contagiare l’epatite C dovresti fare l’esame. L’epatite C è spesso causata da uso di droghe iniettate e dalla condivisione di aghi e siringhe, ma ci sono altri modi con cui la malattia può essere trasmessa. Ad esempio:

  • Potresti aver fatto tatuaggi o piercing in un negozio abusivo i cui aghi potrebbero essere infetti
  • I nati tra il 1945 e il 1965 hanno più rischio di epatite C anche senza saperlo
  • Il rischio è maggiore negli operatori sanitari (medici, dentisti o infermieri): sono spesso esposti al sangue

Dovresti inoltre fare il test di epatite C se:

  • Hai una disfunzione epatica (problemi al fegato)
  • Ad un tuo partner è stata diagnosticata l’epatite C
  • Hai l’HIV
  • Sei stato in carcere
  • Hai fatto la dialisi per molto tempo

I markers di epatite C servono anche:

  • A capire se l’epatite C è la causa di valori alterati degli esami per la funzionalità epatica
  • Come controllo nei donatori di sangue e organi per prevenire la diffusione dell’epatite C
  • A capire quale tipo di virus dell’epatite C causa l’infezione

 

Come prepararsi al test di epatite C

Non serve preparazione all’esame.

 

In cosa consiste l’esame? Ci sono rischi?

I markers epatite C si controllano con un prelievo di sangue a basso rischio. Potresti avere un livido o un po’ di dolore dopo la puntura.

 

Test di epatite C: costo

Il costo dell’esame HCV Ab è di €22,59 con ricetta S.S.N. Senza ricetta è di 20 € in genere.

I test dell’RNA sono più costosi, circa € 50 con ricetta ciascuno.

Le persone con diagnosi di epatite, spesso hanno l’esenzione totale per questi esami.


Vedi anche:
esami funzionalità epatica a Vittoria Ragusa

 

Il test HCV dopo quanto tempo è pronto?

I risultati sono generalmente disponibili in 5-7 giorni.

 

HCV-RNA positivo e anti-HCV positivo cosa significa?

Se l’esame mostra anti-HCV positivo, significa che dovrai fare il test HCV-RNA per capire se c’è l’infezione.

Se c’è infezione attiva, vedi subito un medico per pianificare le cure. Dovrai fare altri test per capire la gravità della malattia e se ci sono danni al fegato. Potrebbero servire dei farmaci.

Se sei infetto, non donare sangue. Informa anche i tuoi partner. Chiedi al medico altre precauzioni e strategie da adottare. Ad esempio, il medico vorrà sapere se prendi farmaci o integratori perché alcune sostanze danneggiano il fegato.

Resta aggiornato su offerte e novità! Segui la community social!

Domande frequenti e approfondimenti

 

Valori di transaminasi ed epatite C

Valori di transaminasi ed epatite C non sono sempre correlati: puoi avere le transaminasi basse e l’epatite

 

Test dell’epatite C, dopo quanto tempo dal contatto col virus dovrei fare l’esame?

Gli anticorpi dell’epatite possono richiedere settimane per svilupparsi, quindi i risultati potrebbero essere negativi anche nella fase iniziale dell’infezione (falso negativo). Il periodo finestra dura da 1 a sei mesi. Tuttavia, se pensi di essere stato contagiato parla subito col medico per valutare la terapia. Il medico ti dirà quando e quali test fare. Puoi fare subito il test HCV-RNA che rileva il virus dopo 2 settimane, è però più costoso del test degli anticorpi

 

In conclusione

Il test dell’epatite C è un semplice esame del sangue a basso rischio. Se sei a rischio di malattia o temi di essere stato contagiato, fai subito il test per iniziare una cura, se serve. Può salvarti da tanti problemi di salute.

Vedi anche:
esami funzionalità epatica a Vittoria Ragusa

Fonti
Pagana, K. D. & Pagana, T. J. (© 2007). Mosby’s Diagnostic and Laboratory Test Reference 8th Edition: Mosby, Inc., Saint Louis, MO. Pp 526-530.

Scrivi un Commento