Leucociti nelle urine

In questo articolo trovi tutto quello che devi sapere sui leucociti nell’urina: cosa sono i leucociti nelle urine (o globuli bianchi nelle urine)? Perché ho i leucociti alti nelle urine? Come rimediare?

Ecco i punti chiave:

  1. Se i leucociti nelle urine superano il valore di 5 è spesso causa di infezione delle vie urinarie. Prevenirli è spesso facile.
  2. I leucociti nelle urine in gravidanza sono frequenti. Può essere normale o creare complicazioni gravi.
  3. Se hai i leucociti nelle urine i sintomi non sempre sono presenti.

 

Cosa sono i leucociti nelle urine?

I globuli bianchi (o leucociti) aiutano il sistema immunitario a combattere malattie e infezioni.

Un emocromo completo (CBC) comprende la conta dei leucociti o globuli bianchi (WBC). Leucociti alti nel sangue possono indicare un’infezione che il corpo cerca di combattere.

Si cercano i leucociti anche con un esame delle urine. Anche con i leucociti alti nelle urine, spesso c’è un’infezione. In questo caso, il corpo cerca di combattere un’infezione dell’apparato urinario. Di solito nella vescica o nell’uretra, che è il tubo che trasporta l’urina dalla vescica. Leucociti nelle urine alti indicano anche un’infezione renale.

Indice:

 

Leucociti nelle urine: valori

I valori dei leucociti nelle urine sono da 0 a 5 WBC per campo ad alta potenza (wbc / hpf).

 

Leucociti alti nelle urine: cause

Le infezioni o l’ostruzione del tratto urinario o della vescica possono causare leucociti nell’urina.

Le infezioni delle vie urinarie sono spesso causate da batteri che si sviluppano più facilmente in caso di:

  • scarsa idratazione,
  • sistema immunitario debole,
  • scarsa igiene intima,
  • rapporti sessuali non protetti,
  • uso del catetere.

Leucociti alti nelle urine in gravidanza possono essere normali per il lavoro intenso dei reni. La gravidanza aumenta le probabilità di infezioni del tratto urinario (IVU). Le infezioni in gravidanza possono portare problemi seri. Se sei incinta e hai un’infezione nel tratto urinario, è importante curarla subito perché può complicare la gravidanza.

Se trattieni troppo l’urina prima di andare in bagno sei a rischio di sviluppare un’infezione batterica nella vescica. Facendo così la vescica può allungarsi troppo. Col tempo, la vescica non riesce a svuotarsi completamente quando vai in bagno. Se l’urina rimane nella vescica, i batteri possono aumentare di numero, portando infezioni.

Possono esserci anche leucociti alti nelle urine a causa di: calcoli renali, cancro all’uretra o altri blocchi nel tratto urinario.

leucociti nelle urine

Sintomi

I leucociti nell’urina non hanno sempre sintomi. Se si hanno, i sintomi dei leucociti nell’urina variano in base a cosa li causa.

I sintomi dell’infezione delle vie urinarie (IVU) sono:

  • bisogno frequente di urinare
  • dolore e bruciore ad urinare
  • urina torbida o rosa
  • urina di odore forte
  • dolore addominale

I blocchi nel tratto urinario hanno vari sintomi, a seconda del tipo di ostruzione. In genere, il sintomo principale è dolore su uno o su entrambi i lati dell’addome. I calcoli renali possono causare sintomi simili ad IVU con in più nausea, vomito e dolore intenso fino allo svenimento.

 

Fattori di rischio

Chi ha un rischio maggiore?

Le donne hanno un rischio maggiore di infezioni del tratto urinario, quindi, più probabilità di avere leucociti nell’urina. Le donne in gravidanza hanno un rischio ancora maggiore. C’è alto rischio anche di trovare leucociti alti nelle urine in bambini e neonati. Ovviamente, anche gli uomini possono sviluppare infezioni. Avere la prostata ingrossata (ipertrofia prostatica) o il catetere, ad esempio, aumenta il rischio di IVU negli uomini.

Con problemi o debolezza del sistema immunitario (come HIV) il rischio di sviluppare infezioni è maggiore.

 

Diagnosi

Anche se sei in perfetta salute puoi avere globuli bianchi alti nelle urine o nel sangue. I valori normali nel sangue sono tra 4.500-11.000 WBC per microlitro. I valori normali di leucociti nelle urine sono inferiori a quelli del sangue e sono da 0 a 5 WBC per campo ad alta potenza (wbc / hpf).

Se il medico ritiene che hai un’infezione, probabilmente ti farà fare un esame delle urine per la ricerca di:

  • globuli bianchi e globuli rossi (sangue nelle urine)
  • batteri
  • nitriti

In genere non ci sono globuli bianchi nelle urine. Se nell’esame urine i livelli sono superiori a 5 wbc / hpf, c’è probabilmente un’infezione. Se ci sono batteri, il medico può richiedere un’urinocoltura per capire il tipo di infezione batterica e la terapia più adatta tramite l’urinocoltura e antibiogramma.

Anche per la diagnosi dei calcoli renali si può fare un esame urine. Anche un’ecografia o una risonanza magnetica possono aiutare il medico a trovare i calcoli.

leucociti alti nelle urine

Terapia dei leucociti nelle urine

Ho i leucociti alti nelle urine, cosa fare?

La terapia dipende dalla causa dei leucociti alti nelle urine.

 

Terapia delle infezioni delle vie urinarie

Ogni tipo di infezione batterica in genere si cura con antibiotici. Se questa è la prima IVU che hai avuto o se le hai raramente, può bastare un breve ciclo di antibiotici.

Se hai spesso infezioni delle vie urinarie (IVU), il medico può prescrivere un ciclo più lungo di antibiotici e altri esami per capire se c’è qualcosa che le causa.

Oltre agli antibiotici, aumentare l’assunzione di liquidi può aiutare a curare l’IVU. Bere più acqua può essere fastidioso se urinare è doloroso, ma può accelerare la guarigione.

 

Terapia delle ostruzioni

Se un’ostruzione, come un tumore o i calcoli renali, causano i leucociti alti nelle urine, può essere necessario l’intervento chirurgico.

Con piccoli calcoli renali, bere più acqua può aiutare ad eliminarli. Il passaggio del calcolo è però spesso doloroso.

I calcoli più grandi si sgretolano con la terapia ad onde d’urto. Può anche essere necessaria la chirurgia per i calcoli renali più grandi.

Se il blocco si verifica a causa di un tumore, il trattamento può essere la chirurgia, la chemioterapia o la radioterapia.

 

Prognosi

Le conseguenze dei leucociti nelle urine variano in base alla rapidità della cura e ai valori nelle urine. In presenza di leucociti nelle urine rari, il rischio è minore, specialmente senza sintomi di infezione o ostruzione. Rari leucociti nelle urine spesso non sono preoccupanti.

Le infezioni delle vie urinarie, se diagnosticate subito e curate bene, passano in poco tempo. Anche i calcoli renali sono curabili. Per i tumori benigni e altri blocchi del tratto urinario, sarà necessario un intervento chirurgico e un ricovero.

Tumori maligni possono aver bisogno di una cura più lunga. Bisogna monitorarli e controllare la diffusione in altre parti del corpo.

 

Prevenire i leucociti nelle urine con rimedi naturali

La corretta idratazione è il modo più semplice per evitare infezioni del tratto urinario o calcoli renali. In generale la regola è bere almeno 2 litri di acqua al giorno. In casi specifici è meglio chiedere un parere al medico. Ad esempio, con insufficienza cardiaca, il medico può dirti di limitare i liquidi. Al contrario se fai sport o sei incinta, dovrai bere di più.

È anche importante curare l’igiene intima soprattutto nei bambini: con leucociti nelle urine di bambini, le cause possono essere legate ai batteri del pannolino sporco. Anche dopo i rapporti sessuali è consigliato pulire i genitali.

 

I mirtilli per prevenire le infezioni del tratto urinario

Mangiare mirtilli e bere il succo di mirtillo può aiutare a prevenire le IVU. Succede perché alcune sostanze nei mirtilli proteggono la vescica e per alcuni batteri è più difficile attaccarsi al tratto urinario. Se assumi anticoagulanti (Warfarin, Coumadin, Jantoven), chiedi al medico se usare il mirtillo per le IVU. Il mirtillo può interagire con il farmaco.

Se l’urina è di colore o odore strano o se hai dolore quando urini, informa subito il medico. Le infezioni del tratto urinario si guariscono facilmente. Non aspettare. Una infezione urinaria inizia nell’uretra e può diffondersi nella vescica e nei reni. Questo rende il problema molto più grave e può portare a complicazioni.

 

Costo dell’esame

Il costo dell’esame è di 2,17 € con ricetta. Senza ricetta costa 5 €.

Il referto dell’esame è pronto lo stesso giorno.

Hai letto:
Leucociti nelle urine
ultima modifica: 10/12/2017
da Dr. D’Errico Angelo, medico specialista in igiene e medicina preventiva

Scrivi un Commento