Cosa non fare in gravidanza

Le regole ferree su cosa non fare durante la gravidanza sono poche. Per prima cosa evitare alcol e droghe. Comunque, puoi continuare con la maggior parte delle abitudini della tua vita pre-gravidanza.

Ma poiché la salute e la sicurezza del tuo bambino sono essenziali, ecco un elenco di 11 cose da evitare in gravidanza.

Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.

 

1. Non mangiare questi alimenti

Se si parla di cosa non fare in gravidanza, grande spazio riguarda il cibo.

Durante la gravidanza, dovresti evitare:

  • Carne cruda e crostacei. Quindi frutti di mare crudi (eh sì, anche sushi), tra cui ostriche, cozze e vongole. Evita anche carni bovine e pollame crudi o poco cotti. Possono essere contaminati da toxoplasmosi o salmonella 
  • Salumi. I salumi possono essere contaminati da listeria, batterio che può attraversare la placenta e infettare il bambino. Un’infezione all’utero può avvelenare il sangue e nuocere alla vita bambino
  • Pesce carico di mercurio. Inclusi squali, sgombri, pesce spada. E il tonno? In generale, il tonno in scatola ha livelli bassi di mercurio, ma è comunque meglio mangiarne poco
  • Pesce affumicato. Evita salmone, tonno o pesce spada affumicato. C’è il rischio che possa essere contaminato da listeria
  • Uova crude. Inclusi i cibi che contengono uova crude, quindi diffidare di salsa Caesar, salse olandesi, maionese e alcune creme. Le uova crude possono trasportare la salmonella
  • Formaggi a pasta molle. Alcuni formaggi molli possono avere listeria, quindi evitare formaggi a pasta molle come il roquefort, la feta, il gorgonzola, il camembert e il brie
  • Latticini non pastorizzati. Questi prodotti potrebbero contenere listeria

Sembra tanto, e purtroppo ci sono ancora sacrifici dietetici da fare in gravidanza. È sempre importante fare una dieta equilibrata, in particolare in gravidanza. Nella tua dieta non dimenticare:

  • Proteine ​​magre
  • Grassi sani
  • Verdure e frutta fresche
  • Tanta acqua

offerte e check-up medici del laboratorio analisi

 

2. Non bere

Evita vino, birra e liquori durante la gravidanza. L’alcol attraversa subito la placenta e il cordone ombelicale, e questo può danneggiare il cervello e gli organi del bambino in grembo.

Altri rischi potenziali includono:

  • Nascita prematura
  • Sindrome alcolico fetale
  • Danni cerebrale
  • Difetti alla nascita
  • Aborto spontaneo
  • Morte del feto

Cosa non fare in gravidanza prime settimane

3. Attenta ai farmaci

Alcuni farmaci possono essere dannosi per il tuo bambino in pancia. Prima di prendere qualsiasi medicinale o integratore con o senza ricetta, rivolgiti al medico.

►►Tutto quello che ti serve sulla gravidanza

 

4. Non esagerare con la caffeina

È stimolante e diuretica, significa che bere anche poche tazze di caffè ogni giorno aumenterà la pressione sanguigna, il battito cardiaco e il numero di volte che vai al bagno. Inoltre, la caffeina attraversa la placenta.

Tu metabolizzi la caffeina, il bambino in grembo no. Perché il metabolismo del tuo bambino è ancora in via di sviluppo.

Non devi rinunciare alla caffeina: modera. Tra 150 e 300 milligrammi (mg) al giorno, dovrebbero andare bene.

Basta ricordare che la caffeina non è solo nel tè e nel caffè. La puoi trovare nel cioccolato, nelle bibite e anche in alcuni farmaci.

 Resta aggiornato su offerte e novità. Segui la community social, pensa al benessere.

5. Non cambiare la lettiera del gattino

Se devi cambiare la sabbia al gattino, indossa i guanti e lava bene le mani dopo. Le feci del gatto possono portare la toxoplasmosi, una rara malattia parassitaria.

È più probabile contrarla mangiando carne cruda o facendo giardinaggio, è comunque meglio se qualcun altro cambi la lettiera.

 

6. Non dipingere

Non c’è modo di misurare la tossicità dall’esposizione alla vernice, ci sono solo probabilità di tossicità.

La tossicità della pittura dipende dai singoli solventi e sostanze chimiche nella vernice, nonché dal tipo di contatto. Si presume che la pittura per uso domestico abbia un basso livello di esposizione, comunque è meglio ridurre l’uso di queste vernici.

Ancora meglio? Chiama qualcun altro per dipingere.

offerte e check-up medici del laboratorio analisi

 

7. Non indossare tacchi a spillo

Usa scarpe con un tacco da 7 centimetri o meno: sia tacchi che zeppe o simili. Man mano che la pancia cresce, il baricentro cambia. Quindi potresti essere un po’ instabile in piedi. Insieme alle caviglie gonfie, potresti ritrovarti a usare solo infradito.

►►Altro su gravidanza

 

8. Non usare vasca idromassaggio o sauna

Tra dolori e stress della gravidanza, il relax in vasca idromassaggio può sembrare l’ideale. Ma una temperatura corporea elevata nel primo trimestre può causare difetti alla nascita. D’altronde, bisogna sapere anche cosa non fare in gravidanza nelle prime settimane.

Evita la vasca idromassaggio, che di solito mantiene una temperatura dell’acqua intorno ai 38° C, e prova invece un bagno caldo.

Che cosa non fare in gravidanza

9. Non stare troppo seduta o in piedi

Durante la gravidanza, rimanere nella stessa posizione per troppo tempo, seduta o in piedi, può essere un problema. Può causare tanti problemi tra cui gonfiore alle caviglie e problemi alle vene.

Prova a fare delle brevi pause frequenti per muoverti se sei seduta, o muovi le gambe se sei in piedi.

 

10. Non respirare il fumo passivo

Fumare è terribile per te e il tuo bambino, il fumo passivo può essere altrettanto brutto. Ci sono circa 4.000 prodotti chimici nel fumo passivo, e alcuni di essi possono causare il tumore.

Respirare fumo passivo durante la gravidanza può portare a:

  • Aborto spontaneo
  • Parto prematuro
  • Basso peso alla nascita
  • Problemi di apprendimento o comportamentali quando il bambino cresce
  • Sindrome della morte improvvisa nel lattante

 

11. Non credere a tutto ciò che leggi

Puoi trovare ogni genere di informazioni online, nei libri e nelle riviste. Sii ragionevole, fidati del tuo istinto, del medico e dei pareri di persone autorevoli. Ad esempio, gli articoli del sito del Laboratorio Analisi Cliniche Dr D’Errico Angelo sono scritti da un medico specialista.

Comunque, ricorda essere più prudenti non è mai sbagliato. In caso di dubbi, parla con il medico.

►►Tutto quello che ti serve sulla gravidanza

 

Cosa non fare in gravidanza, in conclusione

Ricorda, non sarai in gravidanza per sempre. Aspetta, poiché alimenti e attività vietate saranno presto di nuovo disponibili.

Scrivi un Commento